Home > Altro..., Pensieri in libertà > NSN: Nokia Siemens NotWorks

NSN: Nokia Siemens NotWorks

nsn: nokia siemens notWorks!

La situazione in NSN non migliora.

Un occhiata da profani ai dati ufficiali mostra degli sconfortanti segni meno un po’ ovunque, a parte un 300% di profitto operativo… peccato che indichi una triplicazione delle perdite (!!!) rispetto al 2008.

Dalla sede finlandese il nostro egreg., dr., lup.man., gran.ladr., figl.putt. megadirettore generale sta lentamente decidendo del nostro futuro a Milano, scegliendo tra le seguenti opzioni:

  • mandare via tutti coloro che lavorano su UMTS, WIMAX, LTE e vendere quei beduini del GSM agli indiani;
  • mandare via tutti coloro che lavorano su UMTS, WIMAX, LTE e vendere quei beduini del GSM ai vietnamiti;
  • mandare via tutti coloro che lavorano su UMTS, WIMAX, LTE e vendere gli organi di quei beduini del GSM; dare poi i soldi ricavati agli indiani o ai vietnamiti.

Noi lavoratori abbiamo grande fiducia che una tra le prime due alternative possa avere la meglio, ma anche nel caso della terza opzione confidiamo che il sindacato sicuramente otterrà un paio di buoni pasto per tutti.

Scherzi a parte… nella sede di Cinisello praticamente tutti i consulenti hanno il contratto agli sgoccioli e tra settembre-novembre la forza lavoro sarà decimata. Noi pochi reduci del GSM layer1 restiamo in attesa di conoscere a chi verrà venduto il nostro settore, le uniche speranze sono riposte in una società italiana con un capo indiano (augh) che potrebbe rilevare strumentazione e personale, ma le probabilità che questo avvenga sono davvero ridotte, più o meno pari alla possibilità che in uno stesso giorno si faccia 6 al superenalotto, Andreotti muoia e Berlusconi dica la verità.

Nel frattempo ogni tanto si sciopera qualche ora, ecco alcune immagini e video:

sciopero nsn cinisello nsn sciopero cinisello 2

Video della manifestazione da youreporter.it

Il “Corriere della Sera” ha scritto (finalmente) un articolo sull’argomento, lo trovate qui.

Le uniche voci dalla “politica” arrivano da un parlamentare europeo del PD (qui l’interrogazione parlamentare che ha presentato e qui la relativa risposta) e da Rifondazione Comunista (qui l’intervento di un consigliere regionale).

Dal governo nazionale e regionale, nemmeno un “buona fortuna”… c’è un totale disiniteresse sull’argomento, come se la scomparsa dall’Italia di un’importante polo delle telecomunicazioni non fosse strategico per gli interessi del paese.

Comunque noi siamo molto comprensivi verso l’amato premier, pensate che secondo un sondaggio Datamedia il 68% di noi lo vorrebbe morto appeso a testa in giù, il 25% lo vorrebbe lapidare di sassate ma però il 7% è assolutamente sdegnato dalle risposte dei precedenti due gruppi e molto più civilmente si prepara al colpo di stato.

Ma sì, prendiamola sul ridere e vediamo che succede, spero di tornare dalle ferie e trovare ancora il mio PC in laboratorio 🙂

Annunci
  1. Elisa
    17 agosto 2009 alle 22:43

    hihi, scrivi proprio degli articoli divertenti!!!
    beh se dovessero mandarti via da nokia avresti un futuro come giornalista…sempre che non vendano tutti i tuoi organi!

    • ZaX
      18 agosto 2009 alle 09:23

      un futuro come giornalista? impossibile, faccio parte del 68% che vorrebbe il nostro premier appeso a testa in giu!

  2. kaiser sose
    15 settembre 2009 alle 16:38

    Certo che è dura dopo anni che si prende lo stipendio per non far nulla, rimettersi in gioco sul mercato del lavoro…
    anni passati spesso e volentieri a prendersi il merito del lavoro fatto dai consulenti o dai pochi colleghi onesti e volenterosi che venivano in azienda a lavorare veramente…
    anni spesso passati a coltivarsi “orticelli personali” per garantirsi un’immeritata carriera ed un lauto stipendio leccando culi qua e là e cercando di fare le scarpe al proprio vicino…
    belli quegli anni in cui c’erano ancora gli operai che scioperavano per voi e vi garantivano diritti che non meritavate…quegli operai li hanno mandati via e voi non avete mosso un dito, perchè voi vi sentivate degli eletti, il “core business”…
    belli quegli anni quando c’era “mamma” siemens che elargiva un sacco di soldi senza chiedere conto di nulla, ora quegli anni sono finiti, e voi cercate solidarietà…
    una volta tanto avete trovato giustizia.

    • ZaX
      15 settembre 2009 alle 18:00

      Kaiser, io non so chi tu sia ma hai sbagliato decisamente bersaglio.
      Io sono consulente e lavoro in NSN da un anno, non ho lauti orticelli e non ho mai vissuto su spalle di chissà quali operai.

      Cmq continua a godere sulle sfighe altrui, se questo ti basta per stare bene.

      • kaiser sose
        15 settembre 2009 alle 19:24

        ZaX non sei un bersaglio e non godo sulle sfighe altrui…per darti un’idea di chi sono ti dico solo che sono stato uno dei primi ad arrivare a cinisello ed ero in siemens già da un bel pò prima…

        e so benissimo che li c’è gente (molto poca in verità) che non merita ciò che gli sta capitando…

        quello che mi schifa è vedere nei filmati e nelle foto degli scioperi persone (che conosco personalmente molto bene) le quali negli anni si sono comportate in maniera a dir poco indegna, senza un minimo di rispetto per la loro professione ed i loro colleghi (dipendenti e non), ed ora si spacciano come i ricercatori che la multinazionale cattiva vuole uccidere…
        per me non meritano ne compassione ne solidarietà così come non ne hanno avuto loro per chi è stato sacrificato per garantirgli lo stipendio…

        Non so sei uno di quei consulenti arrivati li “sistemarsi” nella grande azienda…
        ma non ti dovresti preoccupare più di tanto secondo me, il lavoro si trova se si ha voglia di lavorare…il fatto è che non ti regala più nulla nessuno.

        PS. non so quanti anni tu abbia ma tutti noi che abbiamo lavorato li dobbiamo parecchio ai “chissa quali operai”.

  3. 19 settembre 2009 alle 22:44

    esprimo solidarietà ai lavoratori della Nokia.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: